Ho pensato di iniziare questo 2023 sintetizzando i 10 concetti più importanti di cui ho scritto in oltre 20 anni che mi occupo professionalmente di finanza personale, elencando alcuni articoli, fra le centinaia che ho scritto, che maggiormente approfondiscono queste 10 verità scomode, ma molto utili, che possono far risparmiare tanti errori e tanto tempo inutile agli investitori. Procediamo subito senza indugi:

1. L’unica certezza in finanza è l’incertezza. Aspettati l’inaspettato.
Articoli di approfondimento:

2. La cosa più importante in finanza è gestire la paura e l’avidità.
Articoli di approfondimento:

3. Più a lungo investi, più successo avrai. Dopo il controllo emotivo, il tempo è la variabile più importante che incide nei rendimenti.
Articolo di approfondimento:

4. Una parte dei tuoi risparmi, molto più grande di quella che pensi, è collegata ad obiettivi di vita a lungo e lunghissimo termine: è solo che non ci hai mai seriamente riflettuto e sei accecato dalla paura degli imprevisti.
Articoli di approfondimento:

5. Il modo migliore per gestire le emozioni e mantenere gli investimenti più a lungo possibile è costruire un progetto d’investimento fondato sui propri obiettivi di vita collegati al denaro.
Articoli di approfondimento:

6. Trarre profitto dalle previsioni finanziarie in modo consistente e ripetuto è impossibile. Ignora il più possibile le previsioni dei sedicenti esperti.                        
Articoli di approfondimento:

7. La buona diversificazione è il miglior strumento contro l’impossibilità di prevedere i mercati.
Articoli di approfondimento:

8. Non hai il controllo sui rendimenti dei mercati e sulle oscillazioni dei prezzi, ma puoi parzialmente controllare le tue emozioni, gli obiettivi per i quali investi ed i costi: concentrati su ciò che puoi controllare!
Articoli di approfondimento (per le emozioni e gli obiettivi vedi i punti 2 e 4):

9. I mercati finanziari procedono per eccessi e correzioni, talvolta anch’esse eccessive.
Articoli di approfondimento:

10. Gli interessi dell’industria del risparmio gestito ed i tuoi non sono allineati. La banca desidera che tu spenda il più possibile per  gestire il denaro, il tuo interesse è fare l’esatto opposto.
Articoli di approfondimento: